Condividi Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a delicious Segnala a oknotizie Segnala a Microsoft Life Segnala a segnalo
Confederazione Italiana Agricoltori Provincia di Pisa

Continuano gli Incontri Intorno al Cibo. Le ossa e la loro salute: prevenire a tavola.

Home » Notizie » Comunicati

Pubblicato il 11/11/2012 - 18:04

Aggiornato il 11/11/2012 - 18:05

 

 

Continuano gli incontri intorno al cibo frutto della collaborazione tra Giusi D'Urso e la Cia di Pisa. Continuano perchè siamo convinti che così facciamo qualcosa di utile per i cittadini e nello stesso tempo svolgiamo a pieno la nostra funzione di tutela degli interessi degli agricoltori. Siamo convinti che per questo sia fondamentale ridare centralità al cibo buono, sano e giusto e sia fondamentale far capire che per avere questi tre requisiti, dietro al cibo è necessario ci sia anche un'agricoltura buona sana e giusta.
Stavolta quindi parliamo di ossa. Il metabolismo osseo è molto complesso e dipende strettamente dallo stile di vita. È ormai noto da tempo, infatti, quanto l’esercizio fisico quotidiano sia fondamentale nel mantenere in salute le ossa e le articolazioni. Anche l’alimentazione svolge un ruolo importante: sappiamo, ad esempio, che le fonti alimentari di calcio non devono mancare nella nostra dieta quotidiana e che un eccesso di proteine animali può influenzare negativamente il metabolismo osseo, in particolare la fissazione di calcio alla matrice ossea. Le donne sono più soggette degli uomini alla demineralizzazione, in quanto, con l’avanzare dell’età e il conseguente calo di estrogeni, viene meno il controllo ormonale sulla quantità di calcio legata all’osso; aumenta, dunque, la porosità del tessuto osseo che, di conseguenza, diviene fragile e a rischio di fratture.
Oggi, purtroppo, le patologie del tessuto osseo si riscontrano anche in giovane età, a causa di una cattiva alimentazione e di uno stile di vita sedentario. Prevenirle è possibile, basta imparare ad essere attivi e a mangiare correttamente. 
Di questo (osteoporosi, osteopenia) e di molto altro (artrosi, artrite, dolori articolari, ecc.) parleremo il 6 dicembre alle ore 15. Vi aspettiamo!

 
realizzato da Navigalibero