Condividi Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a delicious Segnala a oknotizie Segnala a Microsoft Life Segnala a segnalo
Confederazione Italiana Agricoltori Provincia di Pisa

Uva di Canicatti per aiutare i giovani siciliani

Home » Notizie » Comunicati

Pubblicato il 15/10/2010 - 08:15

Aggiornato il 15/10/2010 - 08:17

 

03 Ottobre 2010

L'uva di Canicattì in vendita per aiutare i giovani agricoltori siciliani

Ce ne sono 10 quintali, a 10 euro a cassetta. In vendita al Podere del Grillo: E' coltivata da chi ha detto "no alla mafia

Dieci quintali d'uva di Canicattì in vendita a San Miniato per aiutare i giovani agricoltori siciliani.
Un forte gesto di solidarietà nel mondo agricolo. A San Miniato è arrivata l’uva della Sicilia.

Dieci quintali di prodotto coltivato da giovani che con fatica e passione lavorano la terra, hanno detto "no alla mafia" e nel loro cammino trovano anche forti difficoltà sul mercato.
Da San Miniato una mano tesa con quest'iniziativa che si chiama "Uva e Solidarietà" .

Oggi - domenica -  tutto il giorno l'uva Italia di Canicattì della Cooperativa "I Frutti della Valle dei Templi" sarà in vendita al Podere del Grillo di Barbara Langone e Fabio Panchetti.

Un’iniziativa alla quale ha dato immediatamente il suo plauso la Confederazione Italiana Agricoltori della Provincia di Pisa con il direttore Stefano Berti ed il presidente Francesca Cupelli.

Un gesto di solidarietà vero rivolto agli agricoltori siciliani che con dedizione raccolgono i prodotti che hanno visto crescere sotto i propri occhi durante l’anno e offrono tutta la genuinità, il benessere, la tradizione ed il gusto della Sicilia.

L’uva di Canicattì è l'unica uva da tavola in tutta Europa ad avere riconosciuta la Indicazione Geografica Protetta. Il costo è dieci euro a cassetta.

 

Fonte: Cia Pisa

 

 

 
realizzato da Navigalibero