Condividi Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a delicious Segnala a oknotizie Segnala a Microsoft Life Segnala a segnalo
Confederazione Italiana Agricoltori Provincia di Pisa

La Cia di Pisa

Home

Pubblicato il 04/05/2010 - 12:53

Aggiornato il 07/12/2012 - 19:25

 
- La Confederazione Italiana Agricoltori -
 
La Confederazione italiana agricoltori (Cia) è un’organizzazione laica e autonoma dai partiti e dai governi. 0pera in Italia, in Europa e a livello internazionale per il progresso dell’agricoltura, per la difesa dei redditi e la pari dignità degli agricoltori nella società. Organizza gli imprenditori agricoli e tutti coloro che sono legati all’attività agricola da rapporti non transitori.
La Cia si articola in associazioni regionali e provinciali, istituti e società che operano per la sicurezza alimentare e la salvaguardia dell’ambiente, nel campo dell’assistenza previdenziale, sociale, sanitaria, fiscale e tributaria, della consulenza tecnica, della formazione, dell’assicurazione, dell’agriturismo, della agricoltura biologica e per la tutela degli anziani, delle donne e dei giovani.
La confederazione ha rappresentanti nei maggiori organismi internazionali, comunitari, nazionali, regionali e provinciali.
Fondata nel dicembre del 1977 come Confederazione italiana coltivatori, al suo quinto congresso (giugno del 1992) ha modificato la sua denominazione e ha assunto, appunto, quella di Confederazione italiana Agricoltori per valorizzare il ruolo moderno dell’agricoltore e della sua impresa. La Cia è una delle più grandi organizzazioni professionali agricole europee ed ha una sede di rappresentanza a Bruxelles.
La confederazione ha una struttura nazionale e sedi regionali, provinciali e locali. La Cia è presente in tutte le regioni e in tutte le province.
La Cia di Pisa è una delle più grandi organizzazioni professionali agricole sul territorio provinciale con circa 5.500 associati.
 
 
- La Presenza della Cia negli Organismi di Rappresentanza-
 
A livello internazionale e comunitario la Cia è presente nella Fipa (Federazione internazionale produttori agricoli), nel Comitato Mediterraneo della Fipa, nel Copa (Coordinamento organizzazioni agricole professionali), nella Cea (Confederazione europea degli agricoltori), nel Cese (Comitato economico e sociale della Ue), nel Club europeo del grano duro, nel Geopa (Gruppo europeo datori di lavoro in agricoltura), nel Clam (Comité de liason de l’agrumiculture méditerranée), nel Ceja (Consiglio europeo dei giovani agricoltori), nei Comitati consultivi della Unione europea, nel Coi (Consiglio oleicolo internazionale) e Euromontana (Federazione europea delle popolazioni di montagna).

 
realizzato da Navigalibero